feb
12
2012

7000 passi di #Benessere ogni giorno nei boschi del #Trentino

Salute, almeno 5000 passi al giorno per migliorarla @Pinetahotels, 7000 passi di Benessere ogni giorno per esserne sicuri!

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha messo nuovamente in evidenza i benefici del camminare a piedi.  Il segreto per star bene? Fare cinquemila passi al giorno, ovvero camminare per circa tre chilometri si tratta del metodo più efficace al fine di contrastare i disturbi e gli acciacchi provocati da uno stile di vita sedentario.

Un’ulteriore conferma, quindi, di come camminare sia una panacea per il nostro organismo, considerando che è da sempre riconosciuto come un ottimo ausilio per migliorare la circolazione sanguigna, la respirazione, e aumentare la sensazione di benessere non solo fisica, ma anche psicologica.

Camminare farebbe inoltre bene anche al portafogli: è stato calcolato, infatti, che chi predilige il movimento a piedi ha più probabilità di non utilizzare l’automobile, e di risparmiare, quindi, una media di 400 euro l’anno relativi alla manutenzione della vettura e al carburante, e 300 euro per spese sanitarie che non si effettuano poiché si è più in salute.

Camminare è chiaramente soltanto un primo passo per cercare di ottenere una buona salute, anche una dieta nutriente ed adeguata al proprio stile di vita e un’attività fisica consona alle proprie circostanze aiutano a star meglio e a prevenire numerose patologie.

Imparare a camminare con la “camminata nordica” con Nicola @Pinetahotels

Da un po’ di tempo, in montagna, in campagna ma anche molto in giro per le città, sui viali, nei parchi pubblici, si vedono sempre più persone camminare con i bastoncini. Se ci fate caso, tra le altre cose, è praticamente impossibile vederli imbronciati!

Per chi ha visto in giro queste persone oppure la pubblicità del Nordic Walking appunto, ed ha storto il naso (come me all’inizio e non solo all’inizio) questa tecnica può esser sembrata l’ennesima bufala, qualcosa di moda perché non diversa dalla classica camminata con i bastoncini da trekking.

Di fatto il Nordic Walking è una disciplina sportiva che si pratica all’aria aperta, un allenamento dolce, un semplice e utile strumento per ridurre il peso senza affaticare le articolazioni.

Per fare Nordic Walking, non serve predisporre uno spazio in casa, non serve mettersi abiti sportivi, bastano solo i bastoncini che, essendo telescopici si portano bene anche dietro. Per chi non ha tempo per altri tipi di attività fisiche, i momenti di utilizzo non sono non pochi: la mattina mentre andiamo verso la metropolitana, 500 metri sia la mattina che il pomeriggio sono già 10 minuti di allenamento, i 100 metri per andare dal fornaio?

Capita che alcuni partecipanti alle mie mattinate di benessere mi dicano di non sentirsela  di andare in giro in città con i bastoncini perché, mi hanno confessato, un po’..si vergognano! Certo, è comprensibile, però bastoncini o no il punto di partenza per stare bene è mettere sempre al centro della propria vita l’intenzione di stare e di volersi bene.

Poi come dico sempre, le mode o tendenze…bisogna anticiparle non seguirle altrimenti si arriva sempre troppo tardi :-) :-)
Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Commenti

non posso che essere d’accordo.. io pratico la camminata da circa un anno. (senza bastoncini) e faccio circa 10 mila passi. quando posso tutti i giorni, altrimenti appena sono libero metto le scarpe da ginnastica e vado in campagna! per me è anche un efficacissimo antistress… volevo uno sport adatto a me e siccome non amo la corsa, ho scoperto la camminata! dopo che ti abitui non puoi farne a meno! ciao a tutti…

Alessandro
27-apr-2013 alle 17:40

Scrivi un commento

Il commento sarà pubblicato solamente dopo la moderazione.