lug
27
2013

Ostensine delle reliquie di San Romedio

Da domenica 28 luglio, per un’intera settimana le reliquie di San Romedio verranno traslate dal sacello che le custodisce sulla sommità del Santuario e esposte in una teca assieme alle altre reliquie del santo disperse nel mondo. Si tratterà di un evento esclusivo per tutti i fedeli del santo con l’orso.
Un ricco programma di appuntamenti animerà il Santuario già a partire dal mese di luglio.

San Romedio.. vista notturna

PROGRAMMA EVENTI al SANTUARIO

Domenica 28, ore 11.00:
Inizio settimana dell’ostensione:
s. messa solenne
Presiede mons. Manfred Scheuer, vescovo di Innsbruck. Accompagnano i cori parrocchiali di Lauregno e Proves (BZ). Guardia d’onore della federazione degli Schützen del Trentino

ore 18.00: Preghiera del Vespro secondo la tradizione della Chiesa ortodossa romena (p. Ioan Catalin Lupasteanu)
Lunedì 29, ore 18.00:
Lectio divina: L’uomo di Dio nella Bibbia (pastore Martin Burgenmeister – Chiesa evangelica di Merano) ore 20.00: s. messa animata dal decanato di Cles, Guardia d’onore: ass. Alpini (Sanzeno)Martedì 30, ore 20.00:
s. messa animata dal decanato di Fondo. Guardia d’onore: Vigili del fuoco (Sanzeno – Banco – Casez e Coredo)Mercoledì 31, ore 20.00:
s. messa animata dal decanato di Taio. Guardia d’onore: Croce Rossa (Coredo)

Ostensione delle reliquie di San Romedio

 

AGOSTO
Giovedì 1, ore 20.00:
s. messa animata dal decanato di Mezzolombardo. Guardia d’onore: ass. Alpini (Romeno)Venerdì 2, ore 20.00:
s. messa animata dal decanato della Val di Sole

Sabato 3, tutto il giorno
Pellegrinaggio delle 6 chiese… quasi 7 (a piedi tra Sanzeno, Banco e Casez). Guardia d’onore: ass. Alpini (Coredo)
ore 20.30:    Francesco di terra e di vento (Teatrominimo, Bergamo)

Domenica 4, ore 11.00
Fine settimana dell’ostensione: s. messa solenne. Presiede mons. Luigi Bressan, arcivescovo di Trento. Accompagna il coro giovanile “Musica insieme” di Livo (TN). Guardia d’onore dell’Arma dei CarabinieriVenerdì 9, ore 20.30
L’orso: nella storia di S. Romedio e nella realtà (fra Fabio Scarsato, priore del santuario, Claudio Groff, progetto Life Ursus, Trento)

In caso di maltempo, gli eventi previsti all’aperto si terranno nella Basilica di Sanzeno.
Dal 5 agosto al 1° settembre, al santuario è visitabile una mostra di illustrazione per l’infanzia, in collegamento con “I colori del sacro. 4ª mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia”, che si tiene nello stesso periodo a Casa de Gentili – Sanzeno. Sono esposte tavole originali di Loretta Serofilli, di libri già pubblicati su S. Romedio, S. Francesco e altri santi.

INFORMAZIONI  Santuario di S. Romedio

www.sanromedio.org
Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Commenti

Tutte le pareti e le volte sono ricoperte da affreschi perfettamente conservati, un vero capolavoro d’età neoclassica, unico in tutto il territorio novarese. I colori vivi e sgargianti, le figure caratterizzate da una ricca ed eloquente gestualità sono una caratteristica tipica del loro autore. Tra le scene principali troviamo: “Il generale Jefte incontra la figlia”, in controfacciata, mentre sulla volta un bellssimo “Sogno di Giacobbe” dalle suggestioni già romantiche. Sulle pareti della navata troviamo a destra “Le donne di Israele festeggiano la traversata del Mar Rosso”, a sinistra “Giuditta mostra al popolo d’Israele la testa di Oloferne”, soggetto assai amato nella storia della pittura.

31-lug-2013 alle 10:26

Scrivi un commento

Il commento sarà pubblicato solamente dopo la moderazione.